3 thoughts on “Le tariffe iPhone in Italia: FAIL

  • 11/07/2008 at 19:45
    Permalink

    Dopo aver visto le code avrei voluto scrivere un post con il titolo: “e adesso tassateci tutti”.

    Reply
  • 11/07/2008 at 22:08
    Permalink

    l’11 Luglio del 1995 i macellai serbi dell’infame generale Ratko Mladic commettevano a Srebrenica il più atroce genocidio del dopoguerra tuttora rimasto impunito e per il quale a tutt’oggi si stanno ancora contando le vittime di una strage infinita.. I nostri media fomentati dall’opinione pubblica e dalla rete non trovano di meglio che dedicare le prime pagine ad un gadget per il quale molti di noi hanno, probabilmente, dimenticato la propria coscienza civile..

    Reply
  • 12/07/2008 at 15:37
    Permalink

    Ciao Caterina,
    sono felice di averti conosciuta e ti ringrazio di cuore per quanto hai scritto.
    Anch’io mi occupo di tecnologie per la didattica. Ho un certificato come consulente per le applicazioni didattiche delle ICT nella scuola elementare.
    La mia visione del tecnologie nella scuola s discosta un po’ da quella dei miei superiori e quindi, o fino ad ora ho lavorato con un gruppo di colleghi ed ho applicato le mie conoscenze solo con le mie classi.

    L’approccio al blog era iniziato nel 2004, anno internazionale del riso. Avevo proposto al mio gruppo di lavoro di utilizzare il blog perché mi pareva adatto a scambi di opinioni. Insomma un qualcosa in perenne divenire, uin continua evoluzione. Un mezzo che consentisse ad insegnanti e ad allievi di confrontarsi, di mettersi in discussioni, di capire che dall’”altro” puoi imparare.
    La cosa non è andata com’era nelle nostre aspettative e ci siamo fermati. Ho visto proprio oggi che il blog c’è ancora : http://riso.splinder.com/
    Il prossimo anno mi piacerebbe creare un blog con i ragazzi e con alcuni colleghi di altre scuole. Vedremo…

    Anche il wiki mi “stuzzica” poiché, lo sai meglio di me, permette una collezione di documenti ipertestuali, ma per il momento ho deciso di fermarmi al blog.

    A presto, spero.
    Un caro saluto
    Carla

    PS: conosci il portale per bambini baobabworld ?

    Reply

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: