Be my boss!

Potrei mettermi a fare come questo genius lavorativamente parlando.
Il tipo ha reso il suo privato. Gli eletti che vi accedono e leggono le sue cose (non ci è dato modo di sapere di che parla) ci accedono diventando i suoi boss e stipendiandolo 12$ a cadauno, all’anno. Che non è una cifra assurda…
Al momento il nostro genius gode di uno stipendiuccio di 744$ annui. Che è un buon inizio di una per ora misera co.co.co…
Potrebbe essere un bel lavoro per una blog addicted come me no? 12 euro all’anno e diventate i capi di , acquisendo anche il diritto di chiedere post a comando, di criticare, di mandarmi a quel paese, di negarmi le pause caffè, di farmi sgobbare scrivendo, di farmi testare tutte le tecnologie che vi aggradano, di fare un po’ come vi pare…
Quasi quasi ci faccio un pensierino…
Sarei la prima donna italiana con datore di lavoro la . Figo. Why not?

catepol - Caterina Policaro

My Google Profile+

29 pensieri riguardo “Be my boss!

  • 28/04/2006 in 20:38
    Permalink

    secondo me, vista la frequenza di richieste di post e di presenze fatte alla profe a tutte le ore , non ti conviene poi tanto

    Risposta
  • 28/04/2006 in 20:46
    Permalink

    sì ma 700 euri sarebbero pochi per il tempo che passeresti in internet (24 ore) e poi ricorda che siamo in italia…nessuno paga!

    Risposta
  • 28/04/2006 in 20:47
    Permalink

    si ma sono 700 perchè lui ha trovato poche persone che lo pagano…qui l’obiettivo è essere pagata da almeno 500 persone…minimo 🙂

    Risposta
  • 28/04/2006 in 21:07
    Permalink

    12X100 = 1200 annui

    1200X5 = 6000 annui

    gà ci si puù ragionare 🙂

    oppure aumento la tariffa e facciamo 50 euro a cranio annui e non se ne parla più

    Risposta
  • 28/04/2006 in 21:15
    Permalink

    o per farci 1000 euro al mese e vivere tranquilla…

    mi servono 1000 persone paganti 12 euro annui…

    se può ffà????

    Risposta
  • 29/04/2006 in 09:57
    Permalink

    ha la facciata pubblica e una parte pubblica del blog in cui spiega chi sono gli investitori, li linka ovviamente pubblicizzandoli come suoi boss…fa il punto dei finanziamenti ricevuti…ma solo i boss poi possono acccedere al blog vero in cui chi sa quanto interessante scrive 🙂 …

    Risposta
  • 29/04/2006 in 11:06
    Permalink

    cara dolce cate, innanzitutto buon onomastico 😉

    ci sto pensando da un po’…per chi come me è un tantiniello pigro ma avido di niù tecnologi e di webduepuntozerochefatuttoluietebastacheschiacciunbottone

    sono a proporti la seguente ipotesi: xkè non fai su commissione alcuni tutorial che spiegano con parole semplici l’utilizzo concreto di tutte quelle diavolerie ipermegatecnologiche di cui vai (s)parlando e non le metti a disposizione a pagamento equo, chennesò tipo 5-10 euri.

    faresti un servizio utile xkè d’accordo la condivisione ma il lavoro è lavoro.

    Seppoffà ??

    Io pagherei volentieri (magari con Paypal ?) e potrei dedicarmi al mio corbisness quotidiano andando a prelevare quanto necessita solo dopo aver capito di cosa si tratta effettivamente.

    Sono stato abbastanza confuso ??

    Risposta
  • 29/04/2006 in 11:11
    Permalink

    anonimo che suggerisci i tutorial a pagamento…gran bella idea 🙂 ho capito che intendi…ma la cosa è da studiare bene perchè in rete con un minimo di competenze di google e inglese…si trova risposta (forse non immediatamente) a tutto sul funzionamento dei gadget web 2.0 … sai che sepoffà??? vediamo buon weekend

    Risposta
  • 29/04/2006 in 11:15
    Permalink

    mi viene in mente un’altra cosa che forse è un limite e forse no…ecco “su commissione” …li farei molto volentieri … anzi li ferei pure bene…senza commissione ma solo per piacere divulgativo personale…continuerei a fare così come faccio sul blog…

    a proposito…ho dei tutorial pronti (fatti per delle lezioni che ho tenuto) su Lectora, Producer, Camtasia, Moodle e ATutor oltre che The Brain, Connotea e forse qualche altra cosa…interessano????

    Risposta
  • 29/04/2006 in 11:40
    Permalink

    ecco vedi sta proprio qui il problema…tu cianci (competentemente parlando, s’intende) di applicazioni (immagino) che dovrebbero agevolare la vita a quelli come il sottoscritto che, non essendo geek per vocazione, abbisognano di strumenti innovativi che potrebbero (?) utilizzare per le loro attività quotidiane ancora (troppo) segnate da parole, note verbali, annotazioni scritte, appunti di varia lega, spostamenti, viaggi, riunioni, treni, aerei,….continuo ???

    Quello che nn vedo nella rete di oggi è uno sforzo per aggregare sotto un denominatore comune la miriade di oggetti mirabolanti che (scrivete voi) dovrebbero contribuire a migliorarci la (triste a volte) vita d’ufficio.

    Perchè non provi a dare questa sterzata decisa ?

    p.s. = risulto anonimo nn x maleducazione ma xkè nn c’ho il blogghe nonnò…e nn mi loggo su splinder 😉

    Risposta
  • 29/04/2006 in 11:49
    Permalink

    caro il mio anonimo…quello che tu dici ha un grande senso per me…effettivamente c’è da pensarci su…che è una idea non da poco…buon fine settimana & 1° maggio…ma ne riparleremo di queste cose

    Risposta
  • 29/04/2006 in 12:06
    Permalink

    ecco rivelarsi l’anonimo 😉

    …was cicciox…

    in rete sono cicciox dal 1994, ma qlc mi ha “rubato” lo splinder name…

    pazienza, qui a casa tua, masolo qui, sarò zingarofelice..

    per mia mamma sono Corrado

    ciao e buon fine settimana LUNGO anche a te

    Risposta
  • 29/04/2006 in 12:10
    Permalink

    l’avevo capito che eri il mio affezionato cicciox …zingarofelice è un bel nick complimenti…Corrado buon fine settimana lungo anche a te ci si risente su queste o sulle altre pagine…a presto

    Risposta
  • 29/04/2006 in 21:25
    Permalink

    Ho visto che c’e’ pure un italiano tra i suoi “boss” 🙂

    Magari puo’ confermare se la lettura del blog valga o meno l’investimento 😛

    Risposta
  • 30/04/2006 in 09:10
    Permalink

    ho visto l’italiano…e gli ho mandato un commento se ci parla del tipo. Se ho news aggiorno tutti ehehe. Cicciox..ho letto bell’articolo. Appena ho un attimo mi sa che ne parlo pure 🙂

    Risposta
  • 30/04/2006 in 09:39
    Permalink

    Grazie per il tempo dedicato alla mia segnalazione. Neanche a farlo apposta il ns. comune amico TomBolini ha messo in pista un’altra delle sue innumerovoli idee (non sono capace di mettere il link e quindi lo scrivo: http://blogs.simplicissimus.it/bookfarm/).

    Potremmo mettere in piedi una collana editoriale dedicata alla pubblicazione di guide/tutorial/pillole_di_corretto_utilizzo (cf. commenti più sotto).

    Buona domenica (uggiosa) a tutti.

    Risposta
  • 30/04/2006 in 09:41
    Permalink

    cicciox…avevo letto di questa iniziativa da tombolini. E ora tu mi dai l’idea…io ti dico…perchè no? 🙂

    Risposta
  • 30/04/2006 in 12:48
    Permalink

    cicciox…ho scritto ad Antonio di questa idea nata in questa conversazione. Vediamo che ne pensa. L’idea mi intriga sempre di più.

    Risposta
  • 30/04/2006 in 16:10
    Permalink

    e brava cate…;-) anche le parole usate nel post a casa TomBolini mi sembrano “appropriate” …

    Risposta
  • 30/04/2006 in 16:30
    Permalink

    vedo che siamo piuttosto “in sintonia”…ma, c’è un ma … come in tutte le storie che si rispettino…

    per quanto mi riguarda MIA SUOCERA (santissima donna) per il 15° anno consecutivo è stata eletta da tutti i generi (e son quattro, mica pochi)…SUOCERA DELL’ANNO

    ça va san dire

    Risposta
  • 30/04/2006 in 16:46
    Permalink

    perchè la mia è suocera da meno di un anno e non partecipava al concorso. Avrebbe combattuto egragiamente per conquistare il premio 😉

    Risposta
  • 30/04/2006 in 19:43
    Permalink

    sarebbe una buona idea! come posso pagarti?

    Risposta

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere eventuali dati personali che pensi di aver lasciato su questo blog, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi