Questo post verrà pubblicato anche sul sito che copia i post di catepol e di altri blogger

Ci risiamo. Recidiva.

Ricevo un pingback subito dopo aver postato sul blog il post precedente:

Lo stesso signore di cui al post “Spingitori di aggregatori di aggregatori di contenuti altrui” ci riprova aprendo un altro sito AGGREGATORE di contenuti altrui.

Il mio post si trova qui: http://wikiblog.it/castrocar0a0dadcaaq/el-internet-abbiamo-il-ballo-dell%E2%80%99estate/

Sempre un mio post trovato altrove, aggregato per intero, comprensivo della dicitura che appare a fine feed rss:

– Post originale pubblicato da Caterina Policaro su: El Internet. Abbiamo il ballo dell’estate! – Catepol 3.0
Catepol 3.0 by Catepol is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5 Italy License.
Necessario il consenso per la pubblicazione dell’intero post altrove.–

Cerco il proprietario del sito, sempre con il solito banale whois:

http://whois.domaintools.com/wikiblog.it

Nome e cognome, mail ecc.: SORPRESA è lo stesso signore dell’altra volta, con un nuovo sito! Che fa esattamente quello che faceva l’altro sito: prendere i contenuti degli altri senza autorizzazione alcuna.

Che gioia! Posso comunicare NUOVAMENTE la mia richiesta di rimozione di contenuti MIEI da un sito che non ho autorizzato. Che gioia!

Ovviamente anche questa volta il nostro caro signore, di cui al WHOIS, aggrega l’intero feed di Blogger Italiani, progetto di Riccardo Mares a cui ho dato esplicita autorizzazione alla condivisione del mio feed

E mentre rimango in attesa della RIMOZIONE e di una risposta alla mia mail, al solito condivido e comunico quanto mi è successo oggi, attraverso un MIO CONTENUTO su questo blog che google di solito ha piacere di indicizzare abbastanza bene, che andrà condiviso su un PAIO di social network dove mi leggeranno giusto un PAIO di persone…

Giusto un PAIO…

Un MIO CONTENUTO che verrà sicuramente AGGREGATO in tempo reale sul sito in questione, scommettiamo?

E condivido e racconto proprio perchè a fare i siti, i seo, i sem ecc. coi contenuti degli altri son bravi tutti, anche wikiblog.it

Ora aggregami anche questo.

AGGIORNAMENTO :

Mi risponde alla mail (come l’altra volta, stesso copione):

Save professoressa, nn so come sia potuto accadere…per ora le scrivo ca cell…staera povvedero’! A presto e m scusi

Certamente…i blog si aggregano da soli, vivono di vita propria…

Vi feedate di catepol?

Napolux ha ragione, il feed di questo blog è illegibile e non ha senso. Il feed è lo strumento che agevola la lettura di contenuti altrui, a quello serve.

Avendo messo mano al template (a proposito, che ne pensate?), metto mano anche ai feed.

Da questo momento chi mi legge dai Feed RSS non troverà più tutto questo ambaradan in fondo al post:

  • Disclaimer copyright di diverse righe (cosa che notoriamente nessuno legge o rispetta)
  • Bottone “retweet”
  • 13 link di sharing (twitter compreso)
  • 5 post correlati
  • Bannerone adsense

Lascio solo il disclaimer del copyright/licenza Creative Commons (serve purtroppo a sgamare facilmente chi si appropria dei contenuti, finisce infatti nei vari aggregatori e negli aggregatori di aggregatori…).

Sperando di aver fatto cosa gradita ai miei lettori.

NB se avete suggerimenti per migliorare la fruizione e la lettura del mio blog (template e feed o anche altro), scrivetelo nei commenti. Grazie.

Social Network? Si, grazie. Le mie slides

Le mie slides per la Palestra della Creatività

Come diffondere contenuti online e molto altro

(immagine di Gary Hayes)

A cui aggiungo ancheun’altra slide che mostra come organizzare una campagna di “passaparola” online utilizzando i vari social network. Diciamo che le immagini spiegano meglio di tante parole o post lunghi, no?

(immagine di Gary Hayes)

Sono slides tratte da http://www.personalizemedia.com/the-future-of-social-media-entertainment-slides/ che vi consiglio di sfogliare tutta. Si spiega il futuro del Social Media Entertainment.

Future Of Social Media Entertainment

View more presentations from Gary Hayes.
Pagina 1 di 212
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: