[Infografica] I numeri di Facebook

I numeri di Facebook in una Infografica aggiornata via mashable

 

 

800 milioni di utenti attivi, di cui praticamente la metà si collega a Facebook ogni giorno.

2 miliardi e passa di post su cui le persone cliccano Mi piace o commentano.

70 lingue diverse

Altre statistiche random…enjoy.

Dare i numeri

Questo post, una volta postato, potrebbe venir letto orientativamente da:

- 4724 iscritti al Feed RSS

- 3148 “amici” su Facebook

- 1737 “fan” della pagina del blog su Facebook

- 4880 Follower su Twitter

- 1992 iscritti al mio Friendfeed

- 981 collegamenti Linkedin

- 1175 delle cerchie di Google+ a cui si aggiungono non so quanti delle Extended Circles e del posting pubblico

E sicuramente sto dimenticando qualcuno. Ad ogni modo, cominciate ad essere tanti. Bella responsabilità che mi date.

 

Diamo i numeri di Facebook

Via jeffbullas ma soprattutto via Ninjamarketing che li ha tradotti già in italiano, i numeri impressionanti di Facebook.

Forse non tutti sappiamo che:

1) 1 terrestre su 13 è presente su Facebook.
2) Più del 30% degli utenti di Facebook è over 35.
3) Negli USA il 71,2% di Internet users usa Facebook.
4) Ogni 20 minuti vengono condivisi 1.000.000 di link.
5) 1.484.000 eventi condivisi ogni 20 minuti.
6) In 20 minuti vengono uploadate 2.716.000 foto.
7) E i tag? 1.323.000 foto taggate, sempre ogni 20 minuti.
8 ) Ogni 20 minuti vengono aggiornati 1.851.000 status.
9) Ogni 20 minuti 1.972.000 richieste di amicizia sono accettate.
10) 2.716.000 messaggi vengono inviati (indovinate un po’? Ogni 20 minuti!).
11) In 20 minuti vengono pubblicati 10,2 milioni commenti pubblici.
12) Ogni 20 minuti vengono pubblicati 1.587.000 post in bacheca.
13) Nel week end di capodanno sono state uploadate 750 milioni di foto.
14) Il 48% dei giovani americani hanno detto trovare notizie attraverso Facebook.
15) Quando si sveglia, il 48% degli utenti tra i 18 ei 34 anni di età per prima cosa controlla Facebook.
16) Il 50% degli utenti attivi accede a Facebook ogni giorno.
17) 130: è la media di amici per ogni utente.
18) Mediamente, vengono passati oltre 700 miliardi di minuti al mese su Facebook.
19) Sono oltre 900 milioni fra pagine, gruppi ed eventi, gli oggetti con cui possono interagire gli utenti.
20) Un utente è collegato mediamente a 80 fra pagine, gruppi ed eventi.
21) I contenuti medi creati da un utente ogni mese sono 90.
22) Numeri da capogiro per i contenuti (link a notizie o blog, album fotografici, video e simili) condivisi ogni mese: più di 30 miliardi!
23) Il sito è tradotto in 70 lingue diverse.
24) Circa il 70% degli utenti di Facebook sono fuori dai confini degli Stati Uniti.
25) Più di 300.000 di utenti vengono aiutati attraverso l’app a tradurre il sito.
26) Gli imprenditori e sviluppatori di oltre 190 paesi lavorano con la Piattaforma Facebook.
27) Ogni giorno vengono installate 20 milioni di applicazioni.
28) Sono più di 250 milioni i siti raggiunti dagli utenti attraverso Facebook
29) Ogni giorno a partire dal mese del varo dei vari plug in sociali, oltre 10000 siti al giorno si integrano con Facebook.
30) Degli oltre 2,5 milioni di siti web collegati a Facebook, più di 80 fanno parte della classifica di comScore dei Top100 americani; in quella globale, il numero supera la metà.
31) Anche per il mobile, i numeri sono impressionanti: 250 milioni circa sono gli utenti che accedono a Facebook attraverso i dispositivi mobili.
32) Gli utenti che accedono a Facebook attraverso supporti mobili interagiscono mediamente il doppio rispetto agli utenti non mobile.
33) Ci sono più di 200 operatori di telefonia mobile in 60 paesi che lavorano per distribuire e promuovere i prodotti Facebook mobile.
34) Il volto di Al Pacino è apparso sull’home page originale di Facebook.
35) Inizialmente, Facebook era un servizio di condivisione file.
36) I primi “work network” così come gli originali network educativi includevano Apple e Microsoft.
37) Il significato del termine poke non è mai stato definito.
38) C’è un app per vedere cosa c’è sul menu del bar della sede di Facebook.
39) Mark Zuckerberg (CEO di Facebook) si definisce un “Harvard Graduate”, ossia un laureato, anche se in realtà non ha mai conseguito il titolo (pare la sua risposta è che “there isn’t a setting for dropout“).
40) Il popolo che mediamente passa più tempo al mese su Facebook è quello australiano: 7 ore pro capite.
41) Un dipendente du Facebook ha venduto la sua felpa per 4.000 dollari su eBay
42) Facebook è stato inizialmente finanziata da Peter Thiel, co-fondatore di PayPal per 500.000 $.
43) Al momento, Facebook in termini di traffico è secondo solo a Google.
44) Facebook ha ormai un valore di circa 80 miliardi dollari.
45) Facebook fa soldi attraverso la pubblicità e i prodotti virtuali che si vendono attraverso di esso.
46) Facebook ha corso il rischio di andare off line a causa di una querela da parte di ConnectU, che sosteneva il furto dell’idea e della tecnologia per realizzare il social network da parte di Zuckerburg.
47) Il 23,6% degli utenti totali di Facebook sono americani, ben 155 milioni.
48) Le fanpage totali sono oltre 16.000.000.
49) Texas Hold’em Poker è la pagina più popolare di Facebook, con oltre 41 milioni di fan.
50) Infine: Facebook conta circa 650 milioni di utenti attivi.

Meditiamoci su, gente. Meditiamoci.

Ossessionati da Facebook [Infografica]

(via e via) Quanto siamo ossessionati da Facebook? I numeri di questa infografica parlano quasi da soli.

Dati aggiornati al 2011: 500 milioni circa di utenti registrati e attivi su Facebook.

In pratica una persona al mondo su 13 è iscritta a Facebook oramai. Più della meta degli iscritti vi si collega ogni giorno.

Il 48% degli utenti tra i 18 e i 34 anni controlla Facebook appena si sveglia. Il 28% delle persone controlla Facebook dal telefonino prima di alzarsi dal letto.

Il 35% degli iscritti a Facebook ha più di 35 anni. Ovviamente la fascia d’età in cui ricadono gli studenti (18/24) è quella che ha avuto maggiore crescita lo scorso anno.

Il 71% degli Americani è su Facebook ma il 70% degli utenti Facebook non è americano. Anzi.

Facebook è il termine più cercato su internet nel 2010.

Il 57% delle persone parla con altre persone più online che nella vita reale.

Il 48% dei giovani americani afferma di leggere le notizie su Facebook e non altrove.

750 milioni è il numero record di foto caricate su Facebook nel weekend di fine anno 2010 e capodanno.

In 20 minuti su Facebook succedono pacchi di cose: un milione di link condivisi, 1.484.000 inviti eventi, 1.972.000 richieste di amicizia approvate, 2.716.00 foto caricate, 1.323.000 tag inseriti nelle foto, 1.851.000 aggiornamenti di status, 1.587.000 post in bacheca, 10.208.000 commenti…

Vi gira la testa?

Information provided by: Online
Schools

Dati per l’Italia forniti da Vincenzo Cosenza: negli ultimi 3 anni gli iscritti italiani a Facebook sono cresciuti da 200 mila ad oltre 17 milioni. Cresciuti maggiormente i 36-55enni (+700%) e gli ultra 56enni (+ 1000%)

Facebook in Italia - Età degli iscritti 2008-2010

Non sono solo i giovani ad essere ossessionati da Facebook, allora.

2010: l’anno in cui le genti usarono l’internetz dal telefonino

(via) Un video di Mobile Future, dal quale apprendiamo i numeri di quello che avevamo già immaginato: il 2010 è stato l’anno in cui il mondo si è connesso e ha usufruito di contenuti web attraverso i telefonini, in mobilità.

Quante sono le app scaricate nel 2010? 5 miliardi, solo 300mila nel 2009.
Il 2010 ha visto la diffusione dei location-based services (la geolocalizzazione): 5 milioni di utenti su Foursquare, solo 200,000 nel 2009.

Nel 2010 è aumentato del 347% l’uso di Twitter da mobile e sono stati 200 milioni gli utenti che hanno aggiornato Facebook da mobile.

100 milioni di video YouTube visti dai telefonini. 100 milioni al giorno!

Numeroni…credo in aumento. vedremo nel 2011.

Ma quanto è realmente grande internet in una infografica

Dopo l’infografica della privacy, eccone un’altra.

I pazzeschi numeri di internet e dei dati che internet oramai contiene.
Milioni anzi miliardi di dati che viaggiano in rete, di iscrizioni ai social network, di gente che vede video o il porno in rete.

Pare che in questo momento, solo di tweet postati, siamo a 600 al secondo. Fate un po’ i conti voi…anche del resto che questa infografica rappresenta.

The History of RickRolling
Via: Medical Coding Certification

Twitter: crescita e altri dati in un’infografica

(via Blogherald e Wired)

La crescita di Twitter comincia realmente dopo la caduta dell’aereo nel fiume Hudson nel gennaio del 2009, immagine che ha fatto immediatamente il giro del mondo. Grande merito a Ashton Kutcher e alla gara per raggiungere il milione di followers, e alla rivolta iraniana dopo le elezioni.

La comparazione con Facebook e Myspace.

Chi sono gli utenti Twitter (americani)?

Le città da cui si twitta di più al mondo. Roma è al nono posto.

Questo e molto altro, in questa infografica. Enjoy.

Change happens e i numeri impressionanti di Internet oggi

I cambiamenti sono già avvenuti.
Dai media analogici ai media digitali, da comandare e controllare a comunicare e collaborare…
Open innovation, l’innovazione aperta è realtà.
E noi cosa facciamo mentre tutti questi cambiamenti avvengono?

In questo momento il numero degli account aperti sui social network ha superato il numero degli account email.
L’utilizzo dei social network è praticamente due volte l’utilizzo della mail.
ah, son 2 anni e mezzo che le mail sono state superate dai social network…non è questione di oggi.
I cambiamenti sono già avvenuti.

Linkedin, social network professionale, ha milioni di nuovi utenti al mese.
Negli USA, facebook la fa da padrone.

Tanto che su Facebook ogni giorno viaggiano circa 3 miliardi e mezzo di contenuti condivisi dagli utenti.
Se questi contenuti su Facebook fossero post-it, ci potremmo ricoprire l’Islanda due volte a settimana… altro che il vulcano.

400 milioni di utenti su Facebook, di cui almeno la metà ci entrano ogni giorno. Di questi, 100 milioni accedono a Facebook da un telefonino, da connessioni in mobilità.

Solo in Cina, QQ (il più popolare social network cinese) ha 400 milioni di utenti registrati. E il mercato dei beni digitali monetizzabili in Cina è molto più grosso di quello degli USA.

I cambiamenti son in corso, i cambiamenti sono già avvenuti.

Ogni secondo, in tutto il mondo, vengono postati: 600 tweet, 700 update su Facebook, 580 video su Youtube e, last but non least, almeno 10 check in su Foursquare.

Ogni minuto, in tutto il mondo, vengono postati: 36600 tweet, 42000 update su Facebook, 34800 video su Youtube e, last but non least, almeno 600 check in su Foursquare.

Ogni ora, in tutto il mondo, vengono postati: 2.196.000 tweet, 2.520.000 update su Facebook, 2.088.00 video su Youtube e, last but non least, almeno 36.000 check in su Foursquare.

Ogni giorno, in tutto il mondo, vengono postati: 52.704.000 tweet, 60.480.000 update su Facebook, 50.112.00 video su Youtube e, last but non least, almeno 864.000 check in su Foursquare.

80 milioni di persone giocano a Farmville ogni giorno.

Non esiste altra epoca nella storia dell’umanità in cui le connessioni tra gli esseri umani siano state così importanti.

Le idee si diffondono attraverso blog, twitter, facebook, social network…

Nel mondo fisico siamo a 6 gradi di separazione da ogni altro essere umano. Su Twitter siamo scendiamo a 5 gradi di separazione da ogni altro essere umano. E se fossimo già arrivati ad essere a soli 2 gradi di separazione da ogni altro essere umano?

Sono numeri impressionanti. Cosa dicono questi numeri alle organizzazioni?
Ad esempio, come cambia il concetto di leadership visto che nei mondi virtuali la leadership va conquistata?
Sono gli utenti che decidono chi seguire, non i leader che si scelgono i follower.

Internet ha fatto emergere nuove forme organizzative. E’ arrivato il momento delle Cloud Company?

(lo pubblico anche su Webeconoscenza, così sulle Cloud Company si può discutere anche là)

(via http://www.elisa.com/en/http://www.dicole.com)

Pagina 1 di 212