Video e user generated content a scuola: Studenti.it VS Dschola TV

Leggo qui che sul sito http://www.studenti.it  presentati dallo slogan "Appunti video, lo studio come non l’avete mai visto" cominciano ad essere pubblicate delle video-lezioni di cinque minuti circa ciascuna su alcuni argomenti tratti dai programmi delle scuole superiori. I video sono distribuiti gratuitamente. Nei mesi scorsi sempre http://www.studenti.it   aveva proposto contenuti scolastici distribuibili in rete sotto forma di mp3, quindi in formato podcast.

I mini-video potrebbero rappresentare una metodologia didattica diversa e sicuramente possono essere visti come strumenti visivi/visuali/multimediali che possono favorire, stimolare, consolidare l’apprendimento di determinati argomenti di studio perchè meglio rispondono agli stili di apprendimento degli studenti stessi (più o meno nativi digitali).
Gli argomenti delle video-lezioni in una prima fase verteranno su storia, arte, letteratura e filosofia. Per visionare i materiali video gli utenti devono solo cliccare l’icona del video prescelto ed vedere/ascoltare le lezioni: dalla Rivoluzione industriale alla Divina Commedia, passando per il Dolce stil novo, la Costituzione italiana e la Colonizzazione. Ogni argomento è introdotto da una sintetica descrizione testuale.
Ogni video è seguito dal testo completo della registrazione, correlato di link e rimandi ad altre video-leazioni ed approfondimenti su web.
 
 
Purtroppo, i video non si possono nè scaricare nè esportare su altri siti e blog mediante codice embed. La generazione YouTube  è però abituata a scambiarsi contenuti e video di blog in blog, di MySpace in Myspace, di telefonino in telefonino. Sarebbe opportuno avere queste funzionalità che per il Web 2.0 sono normalissime. Forse l’opzione manca, perchè studenti.it è un portale commerciale che "vende" appunti e tesine?

Ad ogni modo forse è giunto finalmente il momento in cui docenti e studenti devono tenere veramente in considerazione la multimedialità e l’interattività della rete per migliorare la didattica e i processi di apprendimento.

 

 

Un altro sito fortemente orientato in  questa direzione e utile agli insegnanti è http://www.dschola.it/tv/ che propone un’iniziativa per stimolare un uso positivo dei nuovi mezzi di comunicazione e di informazione digitali e diversi video didattici/educativi di contenuti prodotti dal basso, dagli utenti stessi, dai docenti e dagli studenti delle scuole italiane.

Gli strumenti digitali non sono di per sè cattivi, demonizzarli e vietarli non risolve certamente il problema. Anche su YouTube, infatti, non circolano solo "fesserie" e lo sappiamo bene, nonostante quello che viene demonizzato in alcune trasmissioni televisive che sono a caccia dello scoop losco, macabro o a sfondo sessuale. Ed infatti Dschola TV li raccoglie anche da YouTube e da molte altre fonti ed organizza i video per argomenti e tag.

Più utile è, forse, provare a proporre ed incentivare usi positivi degli stessi strumenti web ed è infatti questo che Dschola TV intende fare ricercando, recensendo e proponendo buone pratiche di uso dei media digitali e dei video sul web per promuove iniziative specifiche attraverso le quali far emergere le oppurtunità (utili ed educative) che la rete e il digitale offrono ai ragazzi, chiedendo la collaborazione dei ragazzi stessi. La maggiorparte dei video presenti può essere scaricata o è anche presente da YouTube quindi la condivisione ed il passaggio virale dei video è garantita.

E’ chiaro che preferisco l’idea progettuale ed educativa che sta dietro Dschola TV ed è chiaro che l’uso dei video, dei multimedia, dell’user generated content debba essere veramente approfondito perchè possa migliorare l’efficacia della didattica.

Bullismo a scuola e video online

Marco Morello di supersalute.com pubblica una prima serie di video relativi all’argomento bullismo a scuola tutti completi di descrizione e link., video che servono per una ricerca di tipo didattico, video che si trovano tranquillamente su Youtube e circolano in rete.

Due le macrocategorie in cui organizza la carrellata: video che riguardano i RAGAZZI e video che riguardano i PROFESSORI.

I ragazzi, i nativi digitali hanno in mano, a disposizione telefonini con videocamera e ne fanno largo uso. Bullismo e prevaricazione sono all’ordine del giorno in qualunque scuola italiana. E’ una realtà che i docenti combattono. Purtroppo questi video sono terribili da guardare.

Se ne avete altri segnaliamoli a Morello per la ricerca, ok? (foto di Tampen)

RAGAZZI

Italia

Titolo: bullismo lariano

Descrizione: nei pomeriggi larianesi nn c’è molto da fare e quindi bisogna trovare qualche modo per divertirsi e nn cè meglio da fare ke pikkiare marco o beduino

> guarda il video
[http://vids.myspace.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=16185843]

Titolo: sottomissione

Descrizione: tutto cio che un nostro compagno d classe si ritrova a sopportare quotidianamente

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=29]

Titolo: BOTTE AR CAPOCCIONE

Descrizione: BELLO CICCIOTTO

> guarda il video
[http://myspacetv.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=8944667]

Titolo: bullismo scuola giugliano

grandi schiaffi al soggettone del mondo…Miki …

> guarda il video
[http://it.youtube.com/watch?v=J_a5Z-b_538]

Titolo: Bullismo a scuola

Descrizione: Video divertente, pestaggio durante la ricreazione ai danni di un povero scolaro(”il pastore”)da parte di due suoi compagni di classe!!!!

> guarda il video
[http://it.youtube.com/watch?v=PcObjffNGlM]

Titolo: Ciccio VS Duca d’Aosta

Descrizione: Ciccio combatte contro tutta la scuola

> guarda il video
[http://myspacetv.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=28737739]

Montaggi

Titolo: Botte in classe

Descrizione: Mucchi tutti contro uno, claci volanti, pugni pacche e chi più ne ha più ne metta!

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=329]

VIOLENZA FUORI E DENTRO LA SCUOLA

Titolo: Ring

Descrizione: righetto versus Ome-Pizzo-DWild

> guarda il video
[http://myspacetv.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=9536056]

Titolo: mazzate fuori scuola

Descrizione: mazzate spettacolari tra alunni psicapatici scuola bernini…regista(angioletto)

> guarda il video
[http://it.youtube.com/watch?v=T9ZmrGNja7c]

Titolo: Lavezzo VS Di Perna

Descrizione: godetevi questa bella rissa quotidiana durante l’ intevallo. I protagonisti?due assatanati che ci davano dentro di brutto!!!!

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=116]

VARIE

Titolo: due imbecilli

Descrizione: gara di schiaffi si trasforma in lotta e mazzate correlate

> guarda il video
[http://myspacetv.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=18378187]

Titolo: canti di natale

Descrizione: Al Marconi di Verona ogni anno si organizzano i canti di natale

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=764]

PROFESSORI

Titolo: Un giorno a scuola ***

Descrizione: video scaricato da emule che rende bene l’idea di cosa sta diventando la scuola in Italia

> guarda il video
[http://vids.myspace.com/index.cfm?fuseaction=vids.individual&videoid=5495693]

Titolo: Prof picchia alunno ***

Descrizione: Guarate questo video e commentate voi…

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=330]

Titolo: Il prof in mutande **

Descrizione: Ecco la madre di tutti gli scherzi…ahah!

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=316]

Titolo: tennis su cattedra ***

Descrizione: Normalissima partita di tennis durante l’ora di assemblea… finchè il prof non si incazza e mette un bel due sul registro!

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=780]

Titolo: fuga dal prof

Descrizione: Dall’ITIS Alessandro Volta di Palermo uno dei video più belli di sempre. Guardate fino alla fine. AHAHAH

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=792]

Titolo: disco con il prof ***

Descrizione: a bologna il concetto di scuola è inteso molto alla larga… guardate il finale di questo video

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=754]

Titolo: palleggi di testa

Descrizione: mitico prof di una scuola di roma… i suoi alunni lo chiamano il pupone!

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=752]

Titolo: prof non entri

Descrizione: Sul foglietto c’era scritto: la classe 3C si è trasferita al piano inferiore…ahaha! un ringraziamento ai bravi, gli autori di questo bellissimo scherzo!!

> guarda il video
[http://www.scuolazoo.it/videogallery_watch_view.php?id=719]

MEME: cos’è un Blog (reloaded – diffondete)

Un annetto fa facemmo un meme. Provammo a spiegare cos’è un blog a chi non ne avesse idea.

Visti i tempi che corrono e l’ignoranza dilagante in materia che però finisce a Porta a Porta e arriva a milioni di persone con concetti distorti, immaginando tanti genitori che cercano di capire cosa fanno di sporco i loro figli coi blog (se non avete ancora visto il video, vi prego, guardatelo e dite insieme a me oh my god), rilancio il meme.

Proviamo a spiegare cos’è un blog sui nostri blog. Proviamo a spiegarlo semplicemente. Non a livello tecnico. Quello è facile. (foto di ldjjj)

 

A livello di strumento/tecnologia un blog è:

…un programma di pubblicazione guidata di contenuti su internet  che consente di creare automaticamente una pagina web, anche senza conoscere necessariamente il linguaggio HTML; questa struttura può essere personalizzata con vesti grafiche dette template

Il blog permette a chiunque sia in possesso di una connessione internet di creare facilmente un sito in cui pubblicare storie, informazioni e opinioni in completa autonomia. Ogni articolo è generalmente legato ad un thread, in cui i lettori possono scrivere i loro commenti e lasciare messaggi all’autore.

Il blog è un luogo dove si può (virtualmente) stare insieme agli altri e dove in genere si può esprimere liberamente la propria opinione. È un sito (web), gestito in modo autonomo dove si tiene traccia (log) dei pensieri; quasi una sorta di diario personale. …Si possono pubblicare notizie, informazioni e storie di ogni genere, aggiungendo, se si vuole, anche dei link a siti di proprio interesse…

Tramite il blog si viene in contatto con persone lontane fisicamente ma spesso vicine alle proprie idee e ai propri punti di vista. Con esse si condividono i pensieri, le riflessioni su diverse situazioni poiché raramente si tratta di siti monotematici. Si può esprimere la propria creatività liberamente, interagendo in modo diretto con gli altri blogger.

Un blogger è colui che scrive e gestisce un blog, mentre l’insieme di tutti i blog viene detto blogosfera (in inglese, blogsphere)…

(fonte Wikipedia)

Proviamo a spiegare cos’è un blog sui nostri blog. Proviamo a spiegarlo semplicemente. Proviamo a spiegarlo a parole nostre.

Ora mi direte: "Ma sono anni che lo stiamo a spiegare!" e avete ragione. Ma noi la rete la abitiamo. Il resto del mondo, i telespettatori che guardano Porta a Porta, no. Queste persone cercheranno al massimo su Google la parola Blog per capire. Ecco, a queste persone che non conoscono Internet, che non lo usano come noi, che non sono blogger, che non hanno idea, dobbiamo continuare a spiegarlo.

Perchè se da Vespa si dice che Blog = Prostituzione, tocca proprio a noi smentire e spiegare.

Proviamo a spiegare cos’è un blog sui nostri blog. Proviamo a spiegarlo semplicemente. Proviamo a spiegarlo a parole nostre. (foto di Nele en Jan)

 

My 2 cents qui di seguito:

Un blog è una conversazione continua, in rete con altri. Il blog è fatto per esprimere la voglia di comunicare a tutto tondo, una stanzetta tua con vista sull’intero web, un indirizzo mediante il quale chi naviga in internet ti può venire a trovare per scambiare due chiacchiere con te e prendersi un caffè. Un blog è una estensione di te stesso.

Che tu voglia raccontare quanto ti è accaduto, o condividere un video o una barzelletta, che tu voglia diffondere notizie, riprenderle, commentarle, dare la tua opinione in merito o semplicemente segnalare ad altri quanto hai ritenuto importante per te, che tu voglia semplicemente dare libero sfogo al grafomane logorroico che è in te, il blog è il tuo spazio. Libero e personale, ma anche sociale se non lo tieni privato.

Dove sei tu a metterci quanto di tuo vuoi condividere e a non metterci quello che di tuo vuoi conservare. Un po’ il tuo cartellone pubblicitario, il tuo spot. Parla di te anche se non parli di te.

Un blog è un arricchimento continuo per te che scrivi andando alla ricerca di cose da scrivere che possano interessare il tuo lettore oltre che te stesso, ma la ricchezza viene soprattutto da quanti commentando in bene o in male, linkandoti, diffondendo ad altri i tuoi contenuti in Internet, ti accompagnano alla scoperta di altri pensieri, di altri blog, di altre persone con cui non avresti mai pensato di entrare in contatto, con cui non avresti mai pensato di avere delle affinità e degli interessi comuni.

PS e per la cronaca al grande fratello non ho mai desiderato di partecipare!

Blog = Prostituzione? Vespa ma sei fuori?

(via) Io gli ignoranti non li tollero. Qui si ignora che esiste una parte abitata della rete (noi). Qui ci si accusa di prostituzione. Neanche io guardo mai Porta a Porta. Ma i milioni di italiani che lo guardano queste cose le prendono per oro colato. Ma non hanno neanche idea di cosa stanno parlando…

Pagina 2 di 1212345...10...Ultima »
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: