Commissione web: problemi e qualche soluzione

Commissione Web ora funziona. Il MIUR si è anche scusato per il ritardo.
Eppure leggo in giro di problemi di accesso o di funzionamento. Presidenti e commissari che non riescono ad entrarci.

Inghippi possibili (sulla base delle informazioni in mio possesso):

– la Segreteria della scuola sede di Commissione non ha ancora confermato sul SIDI che la Commissione ha optato per Commissione Web invece che per il cartaceo

– la Segreteria non ha completato le operazioni a suo carico (caricamento anagrafiche alunni e associazione/abilitazione Presidente e Commissari, operazioni che potevano essere svolte sul SIDI prima e a prescindere dall’apertura di Commissione Web e dalle giornate di manutenzione)

– i Commissari provano l’accesso con nome.utente e password di istruzione.it e invece serve il Codice Personale di Polis che non è la password della mail. Lo trovate in una mail che il sistema vi ha inviato, in caso lo recuperate da qui https://polis.pubblica.istruzione.it/polis/recuperoPassword/recuperoPassOp/start.do dopo esserci entrati con le vostre credenziali.

Ritengo improbabile che alcune Commissioni vi accedano e altre no per un problema dell’applicazione Commissione Web.

Sicuri di aver effettuato tutti i passaggi previsti?

La Linea Guida Operativa l’avete consultata tutti, Presidenti e Commissari?

No, perché si entra e funziona…

A supporto delle segreterie in difficoltà viene messa a disposizione una linea dedicata del numero verde 800.903.080, selezionando l’opzione 3 (assistenza Commissione web).
Rimangono comunque disponibili, sia per le segreterie sia per le commissioni, i numeri telefonici (06 5849 2318 – 06 5849 3163 – 06 5849 2635) oltre a quelli del Servizio di Statistica (06 5849 / 2203 – 3807 – 3184 – 2392 – 2749 – 2384 – 2062 – 3167).

Aggiungo l’unico problema di funzionamento da me riscontrato: alcuni file generati da Commissione Web per la stampa, invece di essere in formato .pdf sono in formato .docx
Poiché ogni commissario può lavorare su Commissione Web con il suo accesso, da qualunque postazione, anche personale (purché connessa a internet), potrebbero sorgere problemi in fase di apertura e stampa dei file .docx
Non tutte le macchine potrebbero riconoscere il formato proprietario (di Microsoft e dei Word più aggiornati. Banalmente un Word 2003 non li apre, ve la dico facile)
Serve un passaggio in più alla Commissione in questo caso. Apertura file da postazione che riconosce .docx e conversione dello stesso in doc /pdf

Potevano anche pensarci però…

Commissione web: ci scusiamo per il ritardo

Il MIUR pubblica (ieri pomeriggio?)un avviso sul ritardo delle procedure di Commissione Web.

AVVISO

Nella giornata odierna (18 giugno) a causa di un problema tecnico sul SIDI nell’area “Esiti Esami di Stato”, si è determinato un rallentamento nelle attività della funzione “Gestione commissioni”.

Ci scusiamo del disagio procurato e ringraziamo coloro che, nonostante le diverse difficoltà, hanno cercato di svolgere le attività previste.

Da questo pomeriggio le funzioni di “Gestione commissioni” sono state riattivate. E’ quindi possibile procedere all’inserimento delle commissioni d’esame secondo le modalità previste nella nota prot.2931 del 15 giugno.
A supporto delle segreterie in difficoltà viene messa a disposizione una linea dedicata del numero verde 800.903.080, selezionando l’opzione 3 (assistenza Commissione web).
Rimangono comunque disponibili, sia per le segreterie sia per le commissioni, i numeri telefonici indicati nella suddetta nota (06 5849 2318 – 06 5849 3163 – 06 5849 2635) oltre a quelli del Servizio di Statistica (06 5849 / 2203 – 3807 – 3184 – 2392 – 2749 – 2384 – 2062 – 3167).

Ci si riserva di comunicare tempestivamente alle scuole interessate, via web e via mail, ogni ulteriore aggiornamento in merito alla procedura.

Commissione web in manutenzione?

I Referenti di Sede accedono regolarmente al SIDI (nonostante qualche rallentamento stamattina, tipo io ho avuto l’accesso Bloccato per un po’) e alle funzionalità Plico Telematico a cui sono abilitati. Tanto non si può far null’altro che attendere la Chiave Ministero il 20 giugno mattina, oramai.

Le Commissioni, invece, non hanno avuto accesso, ancora, a Commissione Web.

Cosa sta accadendo e perchè il sistema è ancora in manutenzione?
Semplicemente stanno attivando Commissione Web a tutti. Nello specifico: tutti i dati che le segreterie dovrebbero aver già caricato saranno resi disponibili alle singole commissioni d’esame tramite un’applicazione online con cui gestire tutte le fasi.

Qui il video che mostra l’interfaccia, molto semplice, e il funzionamento delle varie funzionalità, una volta attiva l’applicazione.

Al momento la situazione è questa:

L’applicazione Commissione Web non è ancora disponibile alle Commissioni degli Esami di stato 2012.
Quindi le Commissioni non hanno ancora avuto accesso all’applicazione in rete con cui gestiranno le operazioni di verbalizzazione, gestione presenze, consegna/ritiro prove ecc.

Sul SIDI c’è l’avviso:

Ore 13.45 del 18 giugno 2012

(18 giugno 2012) Esami di Stato – Commissioni web
Sono in corso le attività tecniche di ripristino della funzione di Gestione commissioni in Esiti Esami di Stato, per l’attività di preparazione dei lavori dei presidenti sotto Commissioni web. Si prega di riprovare più tardi.

Niente panico, è bene che tutto funzioni al meglio nel momento in cui Commissione Web viene attivata per tutte le commissioni.
Quindi meglio qualche ora di manutenzione in più e la garanzia che il passaggio dati dal SIDI delle segreterie a Commissione Web sia avvenuto in sicurezza, che le utenze interessate siano state abilitate e che tutto funzioni. Pazienza, cari colleghi, pazienza.

Nel frattempo gli uffici di segreteria delle Scuole hanno già provveduto a (Nota prot.n. 2931 del 15 giugno 2012):

– caricare e rendere disponibili le informazioni dell’ammissione degli studenti e loro dati alla Commissione;
– importare dal SIDI i dati relativi al Presidente e ai Commissari nominati, verificando che siano state correttamente registrate eventuali sostituzioni
– inserire i dati relativi ai commissari interni che devono essere già registrati su POLIS.
– attivare, nel caso in cui la Commissione abbia scelto di utilizzare “Commissione web”, l’utenza del Presidente e dei Commissari indicati dal Presidente così da consentire l’utilizzo di “Commissione web”.

Su “Commissione web” Presidente e Commissari accedono (quindi devono essere registrati) con le credenziali di accesso a “POLIS” (che possiedono, perché tramite POLIS/Istanze Online hanno prodotto domanda per gli Esami di Stato e altro).

L’applicazione “Commissione web” prevede la gestione di tutte le fasi degli Esami di Stato e contiene, per una rapida consultazione, la Guida Operativa e la normativa di riferimento.

AGGIORNAMENTO delle 14.15 del 18 giugno 2012

Pare che si possa finalmente accedere all’applicazione Commissione Web

[MIUR] Il software Commissione Web – Esami di Stato

Seguirò (per interesse personale e perché personalmente coinvolta nelle operazioni telematiche) tutto ciò che riguarda gli Esami di Stato.

Dopo le istruzioni sul Plico Telematico, ecco le informazioni sul software “Commissione web”.

Nell’avviso del 29 marzo 2012, il MIUR annunciava il software “Commissione web”. Dalla prossima sessione degli esami di Stato “Commissione web” sostituirà il pacchetto software Conchiglia e conterrà tutte le funzioni a supporto delle attività delle commissioni di esame.

Da questa pagina si potrà presto accedere http://www.istruzione.it/web/istruzione/esame-di-stato/commissione-web all’applicazione “Commissione web”

A partire da questo anno scolastico, durante gli esami di Stato, le commissioni potranno utilizzare sul sito istituzionale del MIUR il nuovo pacchetto software, “Commissione Web“, realizzato appositamente per la gestione delle attività connesse alle operazioni di Esame.

Il pacchetto consente la completa integrazione dei dati immessi dalle segreterie scolastiche sul SIDI con quelli inseriti dalle commissioni d’esame su “Commissione web”.

Il sistema di navigazione

L’interfaccia del software sembra di facile navigazione e segue il diario delle operazioni d’esame della commissione, dall’Insediamento alle Valutazioni finali.
Ogni singola voce presenta un approfondimento puntuale con un ulteriore specifico sottomenu.

Struttura dell’intero processo degli esami di Stato

Fasi del processo

Il processo si articola prima in ambiente SIDI poi in Commissione web.

Prima Fase: Fase di ammissione.

Le segreterie scolastiche inseriscono nel SIDI, area “Esiti esame di Stato”, le informazioni sull’ammissione degli studenti. Rispetto allo scorso anno, dovranno inserire anche i crediti del terzo, quarto e quinto anno di corso in modo distinto.

Seconda Fase.
Le commissioni d’esame, a partire dal loro insediamento e fino alla conclusione delle attività, utilizzano per registrare gli esiti degli esami, direttamente on line, il nuovo applicativo “Commissione web” disponibile all’interno di quest’area, che contiene già tutte le informazioni sui candidati ammessi.

Con la conclusione di questa fase, esplicitamente dichiarata dalle commissioni, le informazioni inserite sono automaticamente disponibili sul sistema SIDI, Area “Esiti esami di Stato”, per le segreterie scolastiche.

Gli istituti sede di Esame di Stato hanno creato l’utenza per l’accesso al sistema SIDI ai referenti che si occuperanno del plico telematico e i referenti hanno ricevuto comunicazione (su mail @istruzione.it) di essere stati abilitati
come referente dei plichi di esame per la scuola.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: