Migrazione Facebook: vecchi gruppi a nuovi gruppi. Cosa accade?

Qualche giorno fa ho scritto un post dettagliato sulla migrazione dei gruppi Facebook da vecchi a nuovi. Tutto parte dal capire cosa accadrà al gruppo antibufale

“LE SU : NON CASCATECI!!! GRUPPO ANTIBUFALE” https://www.facebook.com/group.php?gid=48129754519 che amministro su Facebook (36mila e passa membri) insieme ad altri blogger.

Facebook sta procedendo all’archiviazione dei gruppi creati nel vecchio formato.

Tutti i gruppi vecchio formato verranno migrati a nuovo formato gruppi.

Questa la situazione:

Quando un vecchio gruppo viene archiviato da Facebook, la nuova versione del gruppo includerà:

– Foto del Gruppo e Post in bacheca
– Thread di discussione del Gruppo trasformati in post sulla Bacheca del gruppo
– Descrizione del gruppo che si troverà in cima alla pagina cliccando su “Vedi Tutti” i membri del nuovo gruppo.

Invece, non ci saranno più, nel nuovo gruppo:

– Notizie Recenti
– I nomi degli officer del Gruppo
– Il box con le info sotto la foto che si trovava nel vecchio gruppo
– Il network del gruppo
– I membri al vecchio gruppo.

I nuovi componenti del gruppo vanno invitati con “Aggiungi Amici al Gruppo”.  (via Vecchi gruppi Facebook addio…)

Aggiornamenti doverosi che interessano gli di gruppi vecchio tipo di Facebook, dal momento che molti di questi gruppi sono attivi, funzionali, utili, frequentati o semplicemente legati a una attività personale, professionale, ecc. e che rischiano di veder perso in un attimo tutto il lavoro fatto.

Tra voi c’è sicuramente chi si trova nella stessa situazione del gruppo antibufale.

(credits https://www.facebook.com/notes/jon-morter/how-to-get-your-old-facebook-group-upgraded-to-the-new-style/209421239096386)

Quello che un di Facebook deve sapere, ve lo dico qua.

Cominciamo dalle informazioni di base: al momento per vedere e verificare cosa accade ai vecchi gruppi Facebook è consigliabile impostare la lingua di uso di Facebook (in basso, proprio in fondo alla nostra bacheca) da Italiano a English US. Sloggarsi, fare refresh, riloggarsi a Facebook.

Provare con diversi browser. Attenzione con Firefox potrebbe non funzionare.

Se sei amministratore di un gruppo Facebook VECCHIO tipo, sulla pagina del gruppo, in alto sopra il nome del gruppo, puoi vedere due tipi di messaggio da parte di Facebook (via):

1. UPGRADE

oppure

2.

This group is scheduled to be archived

Over the next few months, Facebook will be archiving all groups created using the old groups format. When this group is archived, its wall posts, photos and discussion threads will move to the new groups format, but group members will need to be re-added.

In caso di apparizione di UPGRADE cliccabile si è fortunati: vuol dire che, secondo Facebook, quel gruppo ha abbastanza attività recente sopra da essere stato “eletto” tra i meritevoli di UPGRADE.
L’amministratore di un Gruppo Vecchio che vede scritto UPGRADE può procedere cliccando. Sostanzialmente Facebook procede con la del gruppo, MEMBRI COMPRESI.
Il gruppo vecchio formato cambia in un gruppo nuovo formato e tutto rimane intatto, MEMBRI COMPRESI.
Allo stesso tempo, i membri del gruppo in questione trovano sopra il nome del gruppo la scritta cliccabile “Ask admin to upgrade” e possono avvisare l’amministratore nel caso non se ne fosse accorto da solo.
I membri del gruppo migrato da Vecchio Gruppo a Nuovo Gruppo cominciano così a ricevere notifiche delle attività del gruppo (come quando si viene inseriti in un Nuovo Gruppo) fino a che non vanno in “Modifica impostazioni” del gruppo e impostano quante notifiche ricevere da quel gruppo.
In caso di apparizione del secondo messaggio le cose si complicano un attimo.
E’ possibile procedere così e sperare di essere fortunati nella migrazione:
1. Cambiare lingua al nostro Facebook, impostare la lingua di uso da Italiano a English US. Sloggarsi, fare refresh, riloggarsi a Facebook.
2. Sul gruppo potrebbe così apparire UPGRADE (a molti ha funzionato) e procedere.
3. Chiedere ai membri del gruppo di produrre un po’ di attività recente sulla bacheca del gruppo: commenti, post, mi piace, tutto fa brodo. Nei gruppi con meno di 5000 Membri c’è sempre la possibilità di Inviare un messaggio a tutti.
4. Prima o poi appare UPGRADE, procedere. L’attività recente è proporzionale ai MEMBRI del GRUPPO. A un gruppo con un centinaio di MEMBRI basta anche una sola persona che produca attività, ad un gruppo con 4000 MEMBRI basta una decina di persone a produrre attività…è l’algoritmo di Facebook, bellezza!
5. Nominare, se vedete ancora la funzione, un altro amministratore “forte”, cioè uno che abbia già migrato gruppi e chiedere al nuovo amministratore (che dovrebbe vedere l’UPGRADE) di farlo per noi. Ovviamente se è una persona fidata.
Se il gruppo è veramente inattivo, Facebook lo archivia automaticamente. Il Vecchio Gruppo viene cambiato in Nuovo Gruppo con il suo contenuto ma SENZA MEMBRI.
Un gruppo fantasma in pratica in cui l’amministratore poi potrà invitare nuovi MEMBRI dentro, certo. Partendo da zero. Ricordiamoci che si possono invitare dentro un gruppo i propri amici. E chiedere ad ognuno dei membri di invitare i suoi amici.
E aspettare di riaverli tutti dentro al gruppo nuovo.
Riassumendo: dipendiamo da quello che l’algoritmo di Facebook vorrà fare del nostro vecchio gruppo. Se ne riconosce l’attività recente siamo fortunati, altrimenti no.
Ridendo e scherzando è quello che stiamo facendo sul gruppo antibufale da giorni.
Molti gruppi a cui non appariva UPGRADE, con un po’ di attività recente, o seguendo gli step che vi ho elencato sopra, sono riusciti a migrare ai , con tutti i MEMBRI, senza perdere nulla.
Sul gruppo antibufale siamo più di 36000, ho chiesto su tutti i social un po’ di aiuto a movimentare la bacheca e non accade ancora nulla.
Nel frattempo, anche grazie all’aiuto di chi mi linka risorse utili, sto cercando di capire che accade.
Perchè il gruppo antibufale non merita l’UPGRADE a Nuovo Gruppo di Facebook? Perchè bisognerà RICOMINCIARE tutto da capo con un gruppo che verrà archiviato nei contenuti ma senza i 36000 MEMBRI ISCRITTI?
Segnalo due letture utili:
Dalla seconda apprendo una notizia NON BUONA.
I gruppi con più di 5000 MEMBRI non verranno migrati da Facebook.



Beeeneeee!!!! Bravo Facebook! Complimenti a te che qualche tempo fa incentivavi ad usare i gruppi piuttosto che le per attività di tipo sociale, per favorire piccole community attorno a temi vari…Complimenti vivissimi per questa decisione di far morire le community attive e con uno scopo, solo perchè decidi di punto in bianco che un gruppo Facebook non possa avere più di 5000 MEMBRI, quindi i vecchi gruppi più grandi verranno RASI AL SUOLO.
I 36000 e passa MEMBRI del gruppo antibufale verranno rasi al suolo. Io e gli altri blogger amministratori ci troveremo un gruppo Fantasma migrato a Nuovo Gruppo. Alla faccia di tutta la attività recente che ci stiamo facendo sopra.
Alla faccia di tutto il tempo perso appresso alle bufale di Facebook negli ultimi anni che, meno male, è sempre riassunto in questo blog.
Alla faccia del voler fare un servizio alla comunità degli Facebook.
Come questo gruppo, tanti altri. Ecco cosa devono sapere gli amministratori di gruppi vecchi di Facebook con più di 5000 utenti.
C’è anche una petizione per chiedere a Facebook di ripensarci, ve la linko http://www.petitiononline.?com/FBGroups/petition.html ma non credo porterà a nulla…Facebook ha deciso così. Facebook dà, Facebook toglie. Tutto ciò che è su Facebook è di Facebook, mica tuo anche se ce l’hai messo tu.
Il gruppo antibufale alla fine si ricrea, tutto parte da questo blog, ho, fortunatamente, modo di recuperare MEMBRI attraverso tutti i miei canali social.
Mi chiedo cosa faranno le aziende o quanti gestiscono, al momento, vecchi gruppi attivi finalizzati anche ad attività di business? Si troveranno con gruppi migrati e vuoti?
Queste le conseguenze della strategia di Facebook di non migrare completamente, con tutti i MEMBRI, a nuovi gruppi quei gruppi con più di 5000 MEMBRI e le domande da porsi:
–  Non tutti gli amministratori vedranno il messaggio (nei gruppi multi-amministrati, infatti, non tutti lo vedono e non si vede se non hai la lingua impostata su English US, al momento
– Molti di questi gruppi verranno archiviati d’ufficio con la rimozione forzata di tutti i MEMBRI e un po’ di informazioni verranno perse
– Molti gruppi attivi non avranno l’upgrade e facebook non ha comunicato da nessuna parte i criteri usati per questo UPGRADE
– Chi rimborserà gli utenti che magari hanno promosso il loro gruppo e la loro attività con annunci a pagamento? Perchè facebook ha continuato a permettere l’acquisto di annunci a pagamento per pubblicizzare i vecchi gruppi se questi verranno rimossi e azzerati in termini di utenti?
– I vecchi gruppi verranno rimossi dalla ricerca interna di Facebook quindi i MEMBRI dei vecchi gruppi che volessero ritrovare il gruppo da cui sono stati estromessi da Facebook non troveranno la versione archiviata perchè resa non cercabile.
– Su Facebook ci sono tantissimi gruppi a scopo sociale o di supporto per l’autismo, per genitori, per tutto…che perderanno la loro rete sociale di supporto e i contatti solo perchè facebook ha deciso di cambiare e ridefinire le norme sociali per i gruppi, quando dovrebbero essere gli utenti a definire le norme sociali del gruppo che utilizzano…
– Facebook non ha al momento comunicato come salvare le informazioni importanti contenute nei vecchi gruppi ed eventualmente i contatti, per poi invitarli nuovamente e non ha spiegato a tutti gli utenti le strategie di archiviazione e upgrade
– Cosa accadrà agli innumerevoli eventi creati e gestiti da questi gruppi quando i gruppi verranno archiviati e i MEMBRI rimossi? Facebook nn ne parla nell’help center.

– Perchè Facebook ha fatto convivere vecchi gruppi e nuovi gruppi sulla stessa piattaforma, indifferentemente per più di un anno e non ha fatto questi cambiamenti e migrazioni subito consentendo a tutti di migrare e basta al nuovo formato?

E infine, non per tirarmela, di questa migrazione tra vecchi e nuovi gruppi Facebook se ne parla, in Inglese ovvio, da mesi. In italiano trovate praticamente solo il mio post, se cercate so Google…

E io con Facebook non ci lavoro e non ci gestisco attività di nessun tipo. Eppure per me, perdere i MEMBRI di un gruppo di servizio che amministro io, che fa solo una roba di pubblica utilità, è un danno. Possibile che nessuno percepisca il danno?

Dove sono tutti i social media expert che dovrebbero suggerire le strategie alternative per riparare i danni possibili e le conseguenze di questa migrazione con perdita di MEMBRI ISCRITTI ai gruppi?

Ah…la soluzione è aprire una pagina e ricominciare da là. Per la cronaca.

catepol - Caterina Policaro

My Google Profile+

17 pensieri riguardo “Migrazione Facebook: vecchi gruppi a nuovi gruppi. Cosa accade?

  • Pingback:Vecchi gruppi Facebook addio… : Catepol 3.0

  • 19/07/2011 in 10:46
    Permalink

    E’ impensabile che l’Upgrade di Gruppi di facebook sia vincolato da cosi tanti parametri: con Firefox l’upgrade non funziona, con I.E. si, con la lingua It no mentre con quella English US si.

    Risposta
    • 19/07/2011 in 10:49
      Permalink

      intanto è così. Tutti i parametri elencati nel mio post. Tutto studiato…ho letto tutti gli americani che hanno affrontato il problema. ho verificato personalmente e fatto verificare ecc… la follia di facebook

      Risposta
  • 19/07/2011 in 10:53
    Permalink

    Si la follia di facebook, dici bene!
    Confermo che la procedura del cambio lingua da I.E. funziona sulla maggior parte dei gruppi (da Firefox, Safari non esiste la scritta UPGRADE.
    Per i gruppi più vecchi, con meno iscritti, dove non compare Upgrade ci sarà solamente da aspettare credo!

    Andrea

    Risposta
    • 19/07/2011 in 10:54
      Permalink

      i gruppi più vecchi vanno “movimentati” con commenti e like degli utenti. Più sono, prima a ppare. E’ proporzionale al numero utenti del gruppo. Se il gruppo è inattivo da tempo c’è il rischio di perderlo comunque

      Risposta
  • 20/07/2011 in 11:24
    Permalink

    Chi ha aperto un gruppo per fare business ha evidente fatto la scelta sbagliata.
    Ed è l’unica scelta che si ha il diritto di prendere a quanto pare.

    «Facebook dà, Facebook toglie. Tutto ciò che è su Facebook è di Facebook, mica tuo anche se ce l’hai messo tu.»

    Come dici giustamente nel post, purtroppo in Italia arriva tutto dopo e di conseguenza, se ne parla degnamente con leggero ritardo.

    Se ancora tutti i gruppi non sono stato migrati ci sarà un motivo, no!?

    Risposta
    • 20/07/2011 in 11:25
      Permalink

      non è solo il business…che chi fa supporto o solidarietà con i gruppi vecchi…

      Risposta
  • 20/07/2011 in 11:58
    Permalink

    E anche per loro, purtroppo, la scelta è stata sbagliata.

    La mossa della migrazione è proprio per cercare di chiarire la differenza tra pagina e gruppo.

    Lo hai scritto tu stessa: Facebook incentivava «ad usare i gruppi piuttosto che le pagine per attività di tipo sociale, per favorire piccole community attorno a temi vari…»

    Piccole community.

    I gruppi di Facebook sono stati fondati per favorire più interazione personale, considerati dall’origine come estensione delle azioni personali; basti pensare a quando si posta qualcosa su un gruppo come admin, la provenienza è assegnata al tuo nome (se lo fai su una pagina è assegnata al nome della pagina).

    Da sempre i gruppi sono più indicati per rapide discussioni mentre le Pagine sono per una relazione a lungo termine con fan, lettori e clienti.

    Se ci si riflette bene la migrazione non è poi così rivoluzionaria e in direzione completamente opposta ad una precedente.

    Certo perdere o rischiare di perdere il proprio gruppo di 36.000 persone è un grosso danno.

    Speriamo bene, dai.

    Risposta
  • 20/07/2011 in 12:02
    Permalink

    Io visualizzo questo messaggio, perderò gli utenti del gruppo effettuando l’upgrade?…

    This group is scheduled to be archived
    Over the next few months, Facebook will be archiving all groups created using the old groups format. If you would like to continue using this group, you can upgrade to the new groups format, which makes it easier for members to connect and share.

    Upgrade This Group · Learn More

    Risposta
    • 20/07/2011 in 12:04
      Permalink

      puoi cliccare tranquillamente su Upgrade This Group e non perdi gli utenti

      Risposta
  • 21/07/2011 in 13:09
    Permalink

    Dai ma che senso ha, menomale che ho letto questo articolo.
    In teoria per non perdere gli utenti del gruppo dovrei solo fare: Upgrade This Group e li recupero tranquillamente.

    Ma perchè facebook fa questo?

    Risposta
  • Pingback:Migrazione vecchi gruppi Facebook – aggiornamento : Catepol 3.0

  • 18/10/2011 in 13:36
    Permalink

    Sono riuscita grazie al vostro aiuto ad aggiornare il mio vecchio gruppo con il nuovo. Ma sono ugualmente depressa… non riesco + a creare un evento associato al gruppo, ma soprattutto… ho perso tutti gli eventi del passato!!! che tristezza… quanti dati persi nel vuoto!! 🙁 si può fare qualcosa per recuperarli??

    Risposta
  • 17/11/2011 in 18:53
    Permalink

    salve ho un problema, ho aggiornato il mio gruppo ma ora quando qualcuno si iscrive anche se confermo la sua iscrizione non appare tra i membri e non posso nominarlo amministratore =(

    Risposta
  • 03/09/2012 in 15:26
    Permalink

    buon giorno,avrei una domanda da porvi,sono iscritta in un gruppo e mi dice che questo gruppo è stato migrato,in realtà vedo tutto in questo gruppo,l’unica cosa è che nn posso scrivere in bacheca.cosa succede?come posso risolvere il problema?grazie mille

    Risposta

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere eventuali dati personali che pensi di aver lasciato su questo blog, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi