Diventare Cittadini Digitali

Di ritorno da qualche giorno a Venezia dove, su invito dell’Istituto Giovanni Paolo I e di Don Natalino Bonazza, ho tenuto ben tre interventi consecutivi sul “Diventare Cittadini Digitali

Il primo incontro con gli studenti delle scuole superiori del Giovanni Paolo I, del San Marco di Mestre e del Santa Caterina. 3 ore con 250 studenti tra i 14 e i 18 anni a parlar di nativi digitali, web 2.0, social network, Facebook, consapevolezza, privacy, varie ed eventuali.

Intervento seminariale, interazione da me tentata con i ragazzi in tanti momenti con domande e provocazioni, ma ovviamente poca, visti i numeri dei partecipanti in sala. Mi sono sicuramente stati ad ascoltare, alcuni hanno posto domande e quesiti interessanti. Un dato statistico: su 250 giusto 2 o 3 non hanno Facebook, di solito perchè i genitori non vogliono che lo abbiano. Computer in casa e internet praticamente presente per tutti, telefonino che può accedere anche al web, anche.

Queste le slide dell’intervento.

Venezia – “Diventare cittadini digitali” con gli studenti delle Superiori
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Al pomeriggio un altro incontro con genitori, docenti ed educatori. La tematica la stessa, l’attenzione però rivolta agli adulti che si trovano ad affrontare nuove sfide educative e a dover comprendere il mondo dei social network e di internet in cui i figli sono immersi.

Queste le slide utilizzate con gli adulti. Molte le domande, molte le paure dei genitori. Un modo quasi sconosciuto che non si può invece ignorare, dal momento che è parte integrante della quotidianità dei ragazzi. Ho consigliato e consiglio di avvicinarsi a loro, di parlarne, come si parlerebbe di qualsiasi altro momento della loro vita.

Non è vietando i social network che li tengono lontani dai pericoli.

Venezia – “Diventare cittadini digitali con i nostri figli” Intervento con genitori, docenti, educatori
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

La mattinata successiva dedicata alla scuola media. 5 ore, 5 a parlare ininterrottamente, a turno, con tutte le classi. La prova più lunga ma anche la più divertente. L’interazione con gruppi più piccoli è molto più immediata e diretta. Quelli di prima media, poi, mi hanno praticamente sommerso di domande: da Facebook alla PSP passando per l’ipod e per i siti dei giochi. Insomma mi hanno preso letteralmente per l’esperta delle cose di internet e di tutto il loro mondo.

Un dato statistico anche qui: la maggior parte dei ragazzi delle medie è su Facebook con l’età truccata, non avendo 13 anni. Non tutti, ad alcuni i genitori lo vietano. Hanno comunque quasi tutti telefonini di ultima generazione in mano, sanno che si può andare anche sul web coi telefonini. Fanno a gara a chi ha più amici. Considerano sfigato chi ne ha pochi, diventi il loro mito quando gli dici che tu, di amici su Facebook, ne hai 2000 e passa…

Queste le slide.

Venezia – “Diventare cittadini digitali” – Intervento con i ragazzi di scuola media
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Rimango in attesa dei feedback dei vari interventi da parte di ragazzi e prof per sapere se quanto ho raccontato loro è stato utile per acquisire maggiore consapevolezza sulla rete abitata e non solo utilizzata.

catepol - Caterina Policaro

My Google Profile+

3 pensieri riguardo “Diventare Cittadini Digitali

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere eventuali dati personali che pensi di aver lasciato su questo blog, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. <br>Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi