Blogosfera, Catepol, cronacatepol, Riflessioni, social, varie ed eventuali

Di come con le mie foto di Flickr distorsi la realtà dei fatti…

Mi arriva un alert dai miei superpoteri che dice “Occhio, c’è scritto catepol in questo post, linkano o citano una foto presa dal tuo Flickr”. Io mi dico: “Bello! Hanno messo i credits della foto, c’è speranza in questo mondo del 2.0, andiamo a vedere di cosa si tratta”

Per una volta che non mi rubano i contenuti, ma dicono che son miei…Surprise!

Come potete vedere c’è assolutamente qualcosa che non va. Questa foto il cui riferimento preciso è http://www.flickr.com/photos/catepol/2982073070/ risale al 25 ottobre 2008 non a sabato scorso. E’ la manifestazione del PD al Circo Massimo, sempre a Roma, certo, a cui io e husband partecipammo insieme al PD Lucano (con bandiere e striscioni ironizzanti sull’acronimo PDL, esattamente inteso come Partito Democratico Lucano).

Tutto il set qui http://www.flickr.com/photos/catepol/sets/72157608372629836/

La foto in questione è stata messa a corredo di questo articolo (copiato da epolis Milano) http://www.inmilano.com/notizie/manifestazione-pdl-roma dal titolo: Pdl, 10mila in piazza la Lega resta a Milano, con descrizione Manifestazione PDL Roma. E io sto ridendo da stamattina.

Ma come è possibile? Uno svarione così grande? Certo se erano un milione, c’è bisogno di tutte le foto possibili per dimostrarlo…

Il sito incriminato è OVVIAMENTE, ancora una dannatissima volta, uno pseudo aggregatore di notizie altrui, e anche di foto. Sempre della serie “A fare i SEO coi contenuti degli altri, siam bravi tutti!”. Articoli pedissequamente COPIATI, anzi AGGREGATI da giornali e blog. Sulle foto però hanno avuto la buona educazione di mettere i credits (altrimenti non le avrei sgamate).

Le, plurale. Mica ce n’è solo una sola, di foto mie, sul quel sito. Per ovvi motivi non metto il permalink.

La stessa foto ritraente finti manifestanti PDL a Roma è stata utilizzata anche qui (copiato da epolis Brescia) http://www.inmilano.com/notizie/pullman-pdl-brescia-roma (a rappresentare “Tutto il Pdl in piazza: sei pullman per Roma”) e qui (copiato da Il Giorno) http://www.inmilano.com/notizie/polemica-per-il-pdl-di-monza (a rappresentare “La Giunta di Desio litiga sul colore delle ronde, Il Pdl: le guardie non saranno verde Lega”).

Riassumendo: alcuni manifestanti presenti a Roma non il 20 marzo 2010 per il PDL, bensì il 28 maggio 2008 per la manifestazione del PD, immortalati dalla MIA digitale da ME MEDESIMA e finiti sul MIO Flickr (con tanto di Licenza Creative Commons che prevede la distribuzione NON COMMERCIALE della foto a patto che si condivida allo stesso modo CITANDO la fonte, dettaglio da non sottovalutare), sono diventati a turno, per uno stesso sito che è un aggregatore di CONTENUTI ALTRUI strapienozeppo di PUBBLICITA’:

– manifestanti del PDL alla manifestazione di Roma del 20 marzo 2010

– manifestanti appena scesi dall’autobus del PDL di Brescia alla manifestazione di Roma del 20 marzo 2010

– manifestanti del PDL di Desio alla manifestazione di Roma del 20 marzo 2010 in polemica col PDL

Non finisce qui la storia. Ho cercato “catepol” nel sito incriminato.

C’è una foto mia in altri 3 articoli. Stavolta sono tre foto diverse.

Piazza Prefettura di Potenza (uno scatto di husband fatto per un rilievo, tra l’altro) è diventata rappresentativa della Prefettura di Monza in questo articolo (Fonte : Redazione www.inmilano.com, cioè loro stessi, incapaci di distinguere Potenza da Monza, parlando di Monza)  http://www.inmilano.com/notizie/prefettura-a-monza “Monza avrà la sua prefettura”

E’ POTENZA. POTENZA, non Monza. Potenza, Basilicata, Italy. La foto è questa http://www.flickr.com/photos/catepol/464041573/ tratta dal chiarissimo Set “Potenza, Piazza Prefettura“. Autore: husband, un rilievo, per lavoro.

Franceschini a Potenza (http://www.flickr.com/photos/catepol/3884646464/, foto di husband per http://www.basilicataperfranceschini.it/ che ho seguito personalmente) mi diventa Franceschini “salito sul terrazzo dell’ufficio provinciale di Benevento dove da giorni manifesta un gruppo di precari” in questo articolo (copiato da Il Giorno) http://www.inmilano.com/notizie/battaglia-precari – “Continua La Battaglia Dei Precari La Gelmini: I Sindacati Mentono”

E dulcis in fundo, husband special guest. Poi dite che solo io finisco sui giornali o in rete.

Quello che vedete a sinistra con la maglia bianca, sapete chi è?

Secondo questo articolo http://www.inmilano.com/notizie/armonia-istituzioni copiato da Repubblica “Il falso mito dell’ armonia tra le istituzioni” rappresenta l’armonia delle istituzioni per il Centro Destra. Husband??? Ma LOL eh…

Husband che salva l’Italia http://www.flickr.com/photos/catepol/2981215483/ (ma con il PD, sempre a Roma, maggio 2008).

Sotto tutti e sei gli articoli incriminati è presente la dicitura, non LINKATA, “foto by:http://www.flickr.com/photos/catepol/”

Del sito incriminato non si sa OVVIAMENTE nulla, se non questo “© 1998-2010 internet.sm s.r.l. Repubblica di San Marino Tel:0549-941416 info@inmilano.com”. Sono le uniche info presenti. Gli mando una mail va…chi sa se risponderanno mai?

6 thoughts on “Di come con le mie foto di Flickr distorsi la realtà dei fatti…

  1. @soloparolesparse solo 5 minuti. Mi è arrivata la notifica che c’era scritto catepol nel primo articolo. Mi son fatta due risate vedendo la foto 🙂 ho scritto catepol nel search dello stesso sito: son venuti fuori tutti e 6. Più due minuti per prendere il link di ogni foto dal mio flickr 🙂 e basta 🙂

  2. @patty mose non mi pare. L’argomnto del post è ESATTAMENTE un altro. Comunque se anche fosse…? Ho nominato entrambi gli schieramenti di maggioranza per par condicio.

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie. <br>Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi