Se prima eravamo quattro gatti a ballar la blogosfera…

La blogosfera dei quattro gatti che si linkano fra loro, quelli che se lo misurano a suon di classifiche, “quelli del “blogroll stretto” come i giornalisti/blogger, quella sporca trentina che continua a giocare con la rete come fosse ancora il patrimonio di pochi eletti che possono dire: “Io c’ero, le ho scritte io le regole, o le non regole. Io sono la Netiquette. Noi sappiamo chi sta attaccando la NetNeutrality” (Gigi Cogo) …bè mettetevi l’animo in pace, non esiste davvero più.

La blogosfera è quello che oramai chiamiamo “casa nostra”. Una infografica di Intact (via thenextweb) appena trovata prova a mostrarci quanto è realmente grande la blogosfera, la rete globale che noi tutti abitiamo a partire dal nostro blog.

Questa è la blogosfera che tutti noi chiamiamo “casa nostra”:

  • ci sono circa 133,000,000 milioni di blog al mondo
  • il 35% dei giornalisti oggi è anche Blogger
  • il 48% dei Blog sono Americani
  • il 26% dei Blog è Europeo
  • il 66% dei blogger è maschio
  • 1/4 di essi guadagna circa più di 100mila dollari all’anno
  • i blog che si occupano di tecnologia (in generale) sono in maggioranza (sempre dopo i blog personali, di diario e di cazzeggio)
  • il 75% dei blogger è laureato
  • il 42% dei blogger ha incontrato almeno una volta qualcuno conosciuto tramite blog/social network

E avete ancora voglia di dire che i blogger sono quattro gatti e che ce la cantiamo e suoniamo solo tra di noi?

catepol - Caterina Policaro

My Google Profile+

14 pensieri riguardo “Se prima eravamo quattro gatti a ballar la blogosfera…

  • 23/02/2010 in 22:46
    Permalink

    Perfetto direi. Io sono fra quelli……..che guadagnano più di 100.000 dollari all’anno.

    Risposta
  • 23/02/2010 in 23:26
    Permalink

    Siii, adesso sono quiiii… ops, scusate
    L’hully gully mi ha tratto in inganno

    Risposta
  • 24/02/2010 in 00:14
    Permalink

    Penso che per molti di noi l’importante sia sopratutto esserci. Classifiche e indici vari, per noi blogger in erba, sono e devono restare un mero strumento per capire se dall’altra parte del monitor c’è qualcuno realmente interessato a cosa scriviamo, a quei messaggi in bottiglia che ogni giorno lanciamo in quel mare smisurato che è la rete.

    1/133.000.000

    Risposta
  • Pingback: Social Media: moda o rivoluzione? « Generazioni-Diverse

  • 25/02/2010 in 16:05
    Permalink

    Ottimo!! Un giorno si dovrà fare, penso, anche un’analisi sulla qualità dei blog stessi. Credo…

    Risposta
  • 26/02/2010 in 13:35
    Permalink

    Sai qual’è il problema ? E’ che la blogosfera è composta di tante blog-pallette di natale che fa comodo aggregare assieme, ma che in realtà sono circoli chiusi.
    Generalmente i più influenti hanno un seguito di “lacchè” che cercando di aspirare briciole di visibilità.
    E’ questa la percezione negativa che ogni tanto viene passata al grande pubblico. Molti sembrano silenziosi, in realtà sono solo autistici digitali che usano il blog come strumento di sfogo per i propri cazzi quotidiani.

    Risposta
  • 26/02/2010 in 19:23
    Permalink

    Ciao Caterina!

    Sono venuta a conoscenza del tuo blog attraverso
    Robin Good!

    L’articolo di oggi è fantastico! Hai conquistato una nuova lettrice!

    Silvia

    Risposta
  • Pingback: Vita di un IO » Blog Archive » Best of my feed #46

  • 02/03/2010 in 16:29
    Permalink

    su 133 milioni, quanti sono i blogger che creano contenuto e quanti che copiano/incollano contenuto creato da altri??

    Risposta
  • 02/03/2010 in 16:52
    Permalink

    @hamlet quelli che copiano contenuti hanno vita breve. Io non li considero neanche blog.

    Risposta
  • 04/03/2010 in 17:06
    Permalink

    “quelli che copiano contenuti hanno vita breve”

    ciao, io comunque non mi riferivo a chi copiava. Mi riferisco ai blogger che citano blog e notizie trovate da altre parti e non creano contenuto originale. Da 0 a 100, qual è l’utilità di tali blog?

    Risposta
  • 14/09/2013 in 03:58
    Permalink

    La percentuale del 75% di blogger che sono laureati mi rende abbastanza perplesso…. più che altro sarebbe interessante capire la fonte di tale statistica.
    Un blog che copia contenuti non è un blog… al massimo un grande copiatore o aggregatore o fotocopiatrice… tutto tranne che un blog.

    Risposta

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere eventuali dati personali che pensi di aver lasciato su questo blog, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi