ASP Vibo Valentia: Stalteri, Sanità, Calabria, Loiero…

Del caso Stalteri – Regione Calabria ho abbondandetemente scritto questa estate:

– Vibo Valentia, sanità: Stalteri difeso dall’avvocato Policaro va reintegrato a Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria

– Vibo Valentia: Stalteri su Calabria Ora del 7 luglio 2009

ASP Vibo Valentia: l’Avvocato Policaro chiede il reintegro coattivo del Direttore Generale Stalteri (Calabria Ora del 9 luglio 2009)

ASP Vibo Valentia: Stalteri e Giunta Regionale Calabria (articoli quotidiani del 10 Luglio 2009)

Me ne rioccupo oggi con un altro post (i motivi li trovate  nella foto e in fondo al post).

Due dei tre principali organi di informazione della Calabria, Il quotidiano di Calabria, Calabria Ora dedicano giorno 28 gennaio 2010 spazio alla notizia riguardante il caso Stalteri – Vibo Valentia – – Regione Calabria.

Il quotidiano di Calabria del 28 gennaio 2010 nelle pagine dedicate alla Provincia di Vibo Valentia riporta il trafiletto a pag. 19: “Caso Stalteri. L’ex DG dell’ASP sentito nuovamente in Tribunale” e poi l’articolo si trova a pag. 23: “Sanità. L’ex Manager rimosso nel settembre 2008, ha ribadito la sua richiesta di reintegro. Caso Stalteri, nuova udienza. La decisione del Tribunale di Catanzaro è attesa per i prossimi giorni.”

IlQuotidianoCalabria280110-Stalteri (per scaricare il PDF clicca qui e nella pagina che si apre clicca Download)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Calabria Ora del 28 gennaio 2010 dedica un trafiletto in prima pagina dal titolone “Un ex DG inguaia Loiero. Asp di Vibo la Procura indaga sulla denuncia di Stalteri” e ben 2 articoloni a tutta pagina, sia a pagina 2: “Intrighi e veleni. Il caso Stalteri travolge Loiero. L’ex dg generale della ASP di Vibo inguaia il governatore. Indagini in corso.” e a pagina 34: “Anche con la forza pubblica! Il legale dell’ex dg chiede il reintegro. Battaglia in Tribunale”.

CalabriaOra280110-PolicaroStalteri (per scaricare il PDF clicca qui e nella pagina che si apre clicca Download)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Analizziamo un attimo cosa si dice negli articoli che potete leggere per intero in questi due PDF estratti.

In Calabria Ora del 28 gennaio 2010, nell’articolo a pag. 2, si dice che il caso non è chiuso e che una spada di damocle pende sulla testa del Governatore della Calabria Loiero perchè lo stesso , ieri in Tribunale, ha riferito pubblicamente della sua richiesta ad accertare profili di illecito penale oltre che in merito alla sua destituzione anche in merito al fatto che la giunta regionale della Calabria non ha rispettato l’ordinanza mediante cui il Tribunale di Vibo Valentia aveva imposto l’immediato rientro di alle funzioni di Direttore Generale. La vicenda quindi ora sovraespone sia (Presidente della Regione Calabria e Assessore alla Sanità ad Interim) ma anche l’ex Assessore Vincenzo Spaziante che curò la procedura per liquidare Stalteri.

L’articolo poi racconta in sintesi i fatti accaduti, dalla nomina al defenestramento di Stalteri, oltre che porre in evidenza le varie e gravi irregolarità della e Calabrese (gare, appalti, farmaci, bilancio…ecc. oltre che le varie vicende del presunto blackout dell’ospedale di Vibo Valentia che portò alla morte di Federica Monteleone)

Gli investigatori sono insomma al lavoro e le indagini continuano per la Procura di Vibo Valentia che rischia di travolgere la sanità vibonese e soprattutto Loiero a cui sembra che le fila di queste vicende siano sfuggite di mano.

Nell’articolo a pagina 34 di Calabria Ora si va un po’ più a fondo. Domenico Stalteri e l’avvocato Peppe Policaro sono decisi e si stanno adoperando a dare battaglia in Tribunale perchè divenga effettivo il reintegro.

“Procedure coattive, anche con la Forza Pubblica per il reintegro di Domenico Stalteri” E’ questa la richiesta dell’Avvocato Giuseppe Policaro, legale di fiducia dell’ex Direttore Generale dell’ASP, nell’udienza del procedimento intentato per ottenere il “concreto” riposizionamento del manager sulla base della decisione non impugnabile del Tribunale di Vibo Valentia del 2 Luglio scorso.  Il Tribunale Collegiale di Vibo Valentia si è riservato di decidere nei prossimi giorni. Una vera battaglia, ieri, per la giovane toga vibonese, in tribunale.

Il tribunale di Vibo Valentia si deve pronunciare su due ricorsi riguardanti il reintegro di Domenico Stalteri a Direttore generale, reintegro mai avvenuto in concreto nonostante una delibera della regione. Il Direttore Generale che prese il posto di Stalteri non sarebbe mai stato revocato e in capo ad una ASP non possono esserci ovviamente due direttori generali.

Il quotidiano di Calabria del 28 gennaio 2010 nell’articolo nelle pagine dedicate alla Provincia di Vibo Valentia ribadisce che è questione di giorni perchè la vicenda Stalteri arrivi ad un capolinea e spiega le due udienze svoltesi ieri, accennando allo svolgimento dei fatti, all’ordinanza del tribunale di Vibo Valentia per il reintegro di Domenico Stalteri, ed alle varie contestazioni in merito portate ieri dall’Avvocato Policaro a difesa del suo cliente. La Regione Calabria ha eluso l’ordine di reintegro con una delibera che di fatto decise di reintegrarlo disponendo contestualmente anche la sua sospensione per dare all’interessato il tempo di produrre le sue controdeduzioni.

L’Avvocato Policaro ha sostenuto che  “il suo assistito venne reintegrato senza che si procedesse preliminarmente alla revoca di Rubens Curia, nominato nel frattempo manager al suo posto. Un particolare questo che potrebbe configurare altre fattispecie di reato. Insomma, quel reintegro c’è stato solo sulla carta perchè non è possibile, in tutta evidenza, che in una ASP vi siano contemporaneamente due DG.”

Insomma si aspettano le decisioni del Tribunale in merito, nei prossimi giorni.

NOTA BENE: anche questo post lo scrivo per 2 motivi, che ripeto.

1. L’ difensore di Stalteri è mio fratello, il giovane vibonese 32enne Giuseppe Policaro (quindi orgoglio personale e familiare, in primis). Metto in archivio notizie che direttamente o indirettamente lo riguardano, per cui gli metto a disposizione lo spazio del mio blog.

2. Permettere a chi cerca in rete informazioni riguardanti questa notizia e gli aggiornamenti degli ultimi giorni, di trovarli facilmente anche solo andando da Google, come sapete le edizioni PDF di questi quotidiani locali rimangono in rete per sole 24 ore.

catepol - Caterina Policaro

My Google Profile+

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere eventuali dati personali che pensi di aver lasciato su questo blog, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi