VozMe e il tuo blog parla

Avete notato in fondo ad ogni post l’altoparlantino e la dicitura "Hear the post"?? No??

E’ un servizio interessantissimo. Ne ho visto l’utilizzo da gigi, lo avevo visto segnalato tra i vari feed dei vari blog che leggo ma pensavo fosse solo un servizio che legge un testo inserito. Invece si integra perfettamente con diverse piattaforme di blogging e siti.

Si tratta di vozMe. Il servizio è orientato all’accessibilità del web e permette di ascoltare gli articoli attraverso la riproduzione vocale assistita.

La funzionalità di base è esattamente quella di trasformare un testo digitato (nelle lingue al momento supportate Italiano, Inglese e Spagnolo) in audio (MP3).

Una volta scritto il testo nel box si clicca "Genera l’audio" e si aprirà una finestra popup con il player che permette subito l’ascolto dell’audio MP3 generato in pochi secondi.

 

E’ possibile sia la riproduzione che il Download mp3.

Inoltre è previsto il Gadget per iGoogle.

Ma la vera utilità del servizio è la possibilità di far parlare i siti web ed i blog sotto la voce Webmasters. Qui troviamo i plugin per:

1. WordPress (che è quello che sto usando io)

  1. Download vozme.zip (Versione 1,3, 22 di novembre del 2007) o vozme.tar.gz (Versione 1,3, 22 di novembre del 2007).
  2. Estrarre il file compresso. Otterrete una cartella di nome vozme.
  3. Carica la cartella vozme nella cartella /wp-content/plugins/.
  4. Entra in strumento di amministrazione di WordPress > Plugins e fai clic sul link "Attiva" entro il plugin di Vozme
  5. Accedi a "Opzioni> vozMe" e seleziona le opzioni preferite.

 

2. Blogger

Ancora, la possibilità mediante uno script di far selezionare all’utente il testo che vuole ascoltare, o di far ascoltare un testo predefinito.

Lo testo sul blog. Ditemi che ne pensate. Sicuramente è una ottima possibilità di rendere accessibili i testi che scriviamo anche agli utenti con problemi di vista. Una tecnologia che andrebbe implementata seriamente.

12 thoughts on “VozMe e il tuo blog parla

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: