Teorema del rallentamento

Quando tu sei là che scorazzi con la tua automobilina a velocità sostenuta, che sia autostrada o che sia statale a percorrenza veloce, e devi rallentare o frenare o piantarti di colpo è a causa di una automobile davanti a te che viaggia a meno di 2 all’ora. Nel 90% dei casi è una vecchia Panda bianca o verde con anzianotto al volante. E il vecchietto porta la coppola o altro cappello. Nel restante 8% dei casi è una Uno fire o turbo bianca o grigia  d’epoca…Manca ancora un 2% di casi? E’ scontato, mio caro lettore, è un ape 50!

catepol - Caterina Policaro

My Google Profile+

3 pensieri riguardo “Teorema del rallentamento

  • 13/02/2007 in 19:54
    Permalink

    Solo per amor di precisione: nelle statali, il 2% costituito dalle Ape 50 può essere reso più simpaticamente vario da trattori, mietitrebbie o carretti a trazione animale. In zone molto bucoliche, poi, hai il gregge che sta transumando (forse la cosa peggiore in assoluto). E non ci scordiamo di un’altra entità rallentante: il ciclista o, ancora peggio, il gruppo di ciclisti!

    Risposta
  • 14/02/2007 in 00:16
    Permalink

    Dovremmo indagare su questa cosa! Forse c’è qualcuno che li paga perchè capita sempre sempre sempre! L’ultima volta ho dovuto frenare in modo così brusco che dall’asfalto si è levato l’odore dei miei pneumatici infiammati.

    Grandisaluti

    …il grandeantonio

    Risposta

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere eventuali dati personali che pensi di aver lasciato su questo blog, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi