La spia della puntocar

La puntocar ieri mi ha fatto un occhiolino. Poi l’occhiolino è diventato una spia fissa e preoccupante, soprattutto quando viaggi tranquilla e spedita per abitudine a centoepassaall’oranonvelodicoperchècorrevounpo’. La stessa spia dell’altra volta per capirci. Chamo mio fratello tecnologico. "Spegni e riaccendi" mi fa. Bravo ci arrivavo anche io e non ho risolto nulla, la spia accesa è ancora là. Ok rallentiamo e facciamoci del male andando a max 80 all’ora in autostrada stile vecchietto con 127. Arrivo sana e salva e scoglionata alquanto che ad andar lenti lenti io mi stanco davvero. Leggiamo le istruzioni per capirci qualcosa di questa spia che tanto meccanici a quest’ora non ce ne stanno aperti. Precise e dettagliate le istruzioni: avaria generica del motore (tutto e niente insomma), si consiglia di ridurre la velocità e guidare a basso regime. Ne so meno di prima.

Stamane, visto che mi dovevo fare questi 300 km sola soletta il passaggio dall’officina autorizzata fiat era obbligato. Mi correggo: nella grande boutique autorizzata fiat dove il primo omino in tuta non mi guarda la spia perchè dobiammo aspettare il capo officina eche poi non siamo in attesa solo noi. E aspettiamo. Il secondo omino in tuta non la guarda la spia ma alla descrizione che gli diamo insistendo sentenzia che no non mi ci posso certo mettere in viaggio e che dobbiamo sempre aspettare il capoofficina che solo lui può controllare bene. Allora giro i tacchi e me ne vò che già sono in ritardo per il corso. Rischierò. Poi al volo passo da un meccanico amico dell’altro mio fratello. Voleva che aspettassi un’ora, con gli occhi dolci l’ho convinto, qualcuno che dà finalmente uno sguardo alla spia maledetta, ha attaccato aggeggi elettronici alla centralina poi ha rincuorato la nomade della salerno/reggio. Solo una valvola sporca, quella, ha detto, che serve per inquinare di meno…Ma pensa tu…c’ha anche questa valvola la puntocar!

Ok messaggio ricevuto. A 97000 kilometro più kilometro meno forse è il caso di tagliandare un po’ nuovamente la puntocar…

catepol - Caterina Policaro

My Google Profile+

7 pensieri riguardo “La spia della puntocar

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

GDPR RICHIESTA DATI PERSONALI

Puoi richiedere eventuali dati personali che pensi di aver lasciato su questo blog, ai sensi del GDPR.

Seleziona la tua richiesta:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'OK', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa. Informativa Estesa: Privacy e Cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi